FEDERICA MINGOLLA CONQUISTA LA VIA ATTRAVERSO IL PESCE

FEDERICA MINGOLLA CONQUISTA LA VIA ATTRAVERSO IL PESCE

Domenica 17 luglio la 21enne rock climber torinese Federica Mingolla ha ripetuto in giornata la celeberrima via Attraverso il Pesce in Marmolada, scalando da capo-cordata e in libera i 900 metri di parete verticale che sovrasta la Val Ombretta. Prima donna in assoluto a riuscire nell’impresa, con questa ascensione Federica Mingolla entra nella storia dell’alpinismo.

Partita alle ore 5,22 di domenica mattina dalla base della parete, Federica è stata accompagnata durante la scalata da Roberto Conti, alpinista bresciano classe 1989, che le ha fatto da secondo di cordata. I 32 tiri della via sono stati saliti interamente in arrampicata libera. Dopo aver superato tutti i tratti più difficili ed impegnativi, la Mingolla è purtroppo scivolata su un passaggio di grado 6c. Questa piccola sbavatura non le ha permesso di dichiarare di aver compiuto l’intera ascensione a vista, oltre che in libera.

Molto impegnativo il tratto finale, attraverso una serie di camini poco compatti, bagnati e in parte ghiacciati, che la cordata ha comunque superato senza ricorrere all’artificiale. L’uscita dalla via è avvenuta alle ore 23,49, dopo 18 ore e 27 minuti di scalata. Da ricordare che i primi salitori ci hanno impiegato 35 ore in apertura.

La cordata, dopo aver scalato le ultime 3 ore circa con la torcia frontale, ha bivaccato a Punta Rocca perché l’oscurità non permetteva una discesa sicura sul ghiacciaio.

Share:

Iscriviti alla newsletter