Museo Marmolada Grande Guerra

Museo Marmolada Grande Guerra

Il museo più alto d’Europa

Alla stazione funiviaria di Serauta è possibile visitare il museo Marmolada Grande Guerra 3000 m, completamente rinnovato e ampliato nel 2015 dando vita ad un emozionante percorso visivo e multimediale che parte dalla realtà d’inizio Novecento e prosegue nella quotidianità della guerra in alta montagna, uno degli aspetti più interessanti e singolari della Prima Guerra Mondiale perché mai, prima di allora, si erano combattute delle battaglie ad altitudini così elevate.

300 mq di esposizione che raccontano il punto di vista e il vissuto dell’uomo-soldato, la vita nelle baracche e in trincea, il duro lavoro e la lotta contro il freddo, la neve e il ghiaccio attraverso foto d’epoca, spezzoni di video, stralci di diario, vetrine tematiche e reperti emersi dai ghiacci della Marmolada. Ampio spazio è dedicato anche alla famosa Città di Ghiaccio, complesso labirinto di gallerie unico nel suo genere scavato dall’esercito austro-ungarico nel cuore del ghiacciaio, per mettere in collegamento le basi logistiche ai piedi della Marmolada con le posizioni più elevate di Punta Rocca e Forcella V.

L'esperienza emotiva della guerra

Marmolada Grande Guerra 3000 m è un museo che mette al centro l’uomo, la montagna e l’esperienza emotiva della guerra in alta quota per ricordare e onorare, al di là di qualsiasi ideologia politica e di confine, tutti i combattenti che sotto opposte bandiere soffrirono, combatterono e morirono sulla Marmolada per difendere gli ideali di libertà della propria patria. La cruda dimostrazione della vita in guerra diventa quindi una esortazione alla pace e all’amicizia tra i popoli.

potrebbe interessarti

Il museo interattivo

GEOCHIP

Grazie ad una semplice app, Geochip consente di scaricare direttamente sul proprio smartphone tutte le informazioni per approfondire la realtà della Marmolada, come la sua storia geologica o le vicende della Grande Guerra.

Iscriviti alla newsletter