Sciare in Marmolada

Durante la stagione invernale la Marmolada con i suoi 3342 m si trasforma in una fantastica località sciistica perfettamente innevata da fine novembre fino alla metà di aprile, che svetta al di sopra di tutti i massicci dolomitici Unesco circostanti, offrendo panorami unici al mondo.

Arrivando in macchina a Malga Ciapela, fulcro della stazione sciistica dominata dalla Marmolada, si viene accolti da un ampio parcheggio gratuito con accesso diretto alla prestigiosa funivia che in soli 12 minuti consente di raggiungere le piste da sci.

L’impianto funiviario della Marmolada è costituito dalle due stazioni intermedie di Antermoja (2.350 m) e Serauta (2.950 m) dove si trova il bar / ristorante self-service con 120 posti a sedere, ideale per una pausa pranzo veloce e gustosa, e dalla stazione di Punta Rocca (3.265 m) da dove si accede alle piste del Dolomiti Superski – il comprensorio sciistico più grande del mondo – e in particolare, alla pista più lunga delle Dolomiti: La Bellunese

La neve è garantita da un moderno sistema di innevamento programmato che assicura una buona base per la neve naturale e vicino alla funivia sono presenti diverse strutture ricettive di alta qualità.

SCI ALPINO E SNOWBOARD

Da Punta Rocca inizia “La Bellunese”, una delle piste da sci più spettacolari delle Dolomiti: attraversa il ghiacciaio della Marmolada sino al Passo Fedaia per poi scendere a Malga Ciapela. Una discesa che si sviluppa per 12 km lungo un percorso ricco di fascino e paesaggi da sogno. Il tracciato, sempre ben innevato grazie all’altitudine elevata, è molto largo e caratterizzato da una pendenza intermedia.

Molto apprezzate anche le piste del Padon, ideali per gli sciatori di ogni grado di preparazione, con un campo scuola perfetto per avvicinarsi a questo sport e spazi adatti alle esigenze di tutta la famiglia. La Scuola Sci e Snowboard Marmolada è uno dei fiori all’occhiello della ski area: l’insegnamento di ogni singola disciplina viene svolto con professionalità per offrire agli allievi la massima soddisfazione, non solo lezioni di sci, snowboard, carving e telemark ma anche entusiasmanti gite giornaliere attraverso le piste del comprensorio Dolomiti Superski e fiaccolate notturne.

SKI TOUR SELLARONDA E GRANDE GUERRA

La Marmolada rappresenta un importante punto di collegamento con gli impianti di risalita e le piste del Sellaronda, uno degli ski tour più suggestivi dell’intero arco alpino che si snoda attorno al massiccio del Sella attraversando 4 passi dolomitici, Campolongo, Gardena, Sella e Pordoi. Un itinerario che può essere fatto tranquillamente in giornata.

In alternativa si può poi intraprendere lo ski tour della Grande Guerra che porta a sciare tra Marmolada, Civetta, Pelmo, 5 Torri, Tofana, Lagazuoi, Conturines, Settsass, Sassongher e Sella incontrando lungo il percorso postazioni, gallerie e feritoie costruite dai soldati italiani, austro-ungarici e tedeschi per far fronte al nemico e alla vita in alta quota durante la Prima Guerra Mondiale.

SCI NORDICO

Per gli appassionati dello sci di fondo e per coloro che vogliono trascorrere un po’ di tempo a stretto contatto con la natura, le piste di Malga Ciapela, immerse nei boschi incontaminati ai piedi della Marmolada, si snodano su un circuito esteso e danno la possibilità a tutti di mettersi alla prova. Si tratta di circa 7,5 km suddivisi in 3 anelli di diversa difficoltà, omologati FISI per tecnica classica e libera: pista delle Marmotte, pista delle Aquile e pista dell’Orso. Il Centro Fondo di Malga Ciapela è servito da un impianto di innevamento programmato. In loco è possibile noleggiare tutta l’attrezzatura necessaria.

SCI ALPINISMO

Gli itinerari di sci alpinismo della Marmolada sono molto spettacolari e permettono di raggiungere un’ altitudine da cui è possibile ammirare una vista fantastica sulle Dolomiti. Tra le classiche salite ci sono quella di Punta Rocca, la seconda cima della Marmolada, e di Punta Penia raggiungibile da Pian dei Fiacconi attraverso lo Spallone della Marmolada. Interessanti anche i sottogruppi laterali: da Malga Ciapèla, i valloni di Ombretta e Ombrettola, la Val Franzèdas e la Val Franzèi.

SHARE...Share on FacebookPin on PinterestShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn